Zasu Pitts

ZaSu Pitts is shown in Los Angeles, Dec. 24, 1935.  (AP Photo)

Nome d’arte di Eliza Susan Pitts, nata a Parsons nel Kansas il 3 gennaio 1894, attrice statunitense, nota per la sua partecipazione in diverse pellicole drammatiche durante il periodo del muto, e seppe adeguarsi sapientemente al sonoro specializzandosi nel genere brillante. Il suo nome d’arte è il diminutivo dell’unione dei suoi due nomi.Zasu Pitts zasu

L‘intera famiglia si trasferì in California, a Santa Cruz, quando la piccola ZaSu aveva solo nove anni, con lo scopo di trovare un clima più adatto e nuove opportunità di prosperità.

Mentre frequentava le scuole di Santa Cruz, si appassionò al mondo del teatro, nel 1915 fece il suo debutto in palcoscenico. Due anni dopo venne scoperta da Frances Marion che la scritturò per la Paramount facendola debuttare nel film del 1917 “Uneasy Money”, e successivamente in pellicole dove recitò in ruoli marginali al fianco di attori del calibro di Douglas Fairbanks e Mary Pickford.

ZaSu Pitts Mary Pickford The Little Princess 1917

ZaSu Pitts and Mary Pickford in “The Little Princess”, 1917

Fu proprio grazie alla stima della Pickford che ZaSu venne scritturata in molte delle sue pellicole che le permisero di ottenere una discreta notorietà e di guadagnare il suo primo ruolo di una certa importanza nella pellicola di King Vidor “Better Times” del 1919.

Zasu Pitts Better Times 1919

Zasu Pitts in “Better Times”, 1919

Nel 1920 conobbe l’attore Tom Gallery che sposò lo stesso anno e con il quale fece coppia in alcune pellicole, tra cuiHeart of Twenty“ del 1920 eBright Eyes” del 1922. Nel 1922 nacque la figlia Ann e all’anno dopo si fa risalire la sua amicizia con l’attrice Barbara La Marr con la quale nacque un affetto tale che, quando quest’ultima morì, nel 1926, ZaSu e suo marito Tom ne adottarono il figlio che ribattezzarono Don Gallery.

Zasu Pitts Greed 1924

Zasu Pitts in “Greed”, 1924

Nel 1924 venne finalmente la sua grande occasione quando il celebre regista Erich von Stroheim la scritturò per il melodramma “Greed”, lungo ben nove ore e ridotto in seguito a due. La sua magistrale interpretazione la fece etichettare da von Stroheim “la più grande delle attrici drammatiche”, nonostante la pellicola non fu un successo al botteghino a causa degli eccessivi tagli che ne mutilarono il senso. Questa stima permise alla Pitts di recitare in altre pellicole di von Stroheim quali “The Wedding March” del 1926 e “War Nurse” del 1930.

Zasu Pitts The Wedding March 1928

Zasu Pitts in “The Wedding March”, 1928

Fu negli anni trenta che Zasu conobbe l’apice della sua carriera cinematografica, diventando la regina del genere brillante, dopo essere riuscita a sopravvivere alla transizione dal muto al sonoro, divenne una presenza costante in tutte le pellicole brillanti di quel decennio, soprattutto di Hal Roach, e collaborando spesso in coppia con l’attrice Thelma Todd e con l’attore Slim Summerville.

Zasu Pitts Thelma Todd

Zasu Pitts and Thelma Todd

Negli anni quaranta la sua carriera continuò nel genere brillante ma esplorò nuove strade, soprattutto nel teatro vaudeville e alla radio, partecipando a numerose trasmissioni radiofoniche al fianco di artisti del calibro di Al Jolson, Bing Crosby e Rudy Vallee. Nel 1944 debuttò a Broadway con lo spettacolo “Ramshackle Inn”, scritto appositamente per lei e ricevendo un ottimo successo di critica e di pubblico.

Zasu Pitts Thelma Todd Sneak Easily 1932

Negli anni cinquanta fece il suo debutto in televisione, diventando protagonista della serie televisiva “The Gale Storm Show”. A metà degli anni cinquanta le venne diagnosticato un cancro che però non le impedì di continuare a recitare, partecipando con parti minori a “The Thrill of It All” e a “It’s a Mad, Mad, Mad, Mad World”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Morì poco dopo quest’ultima parte, il 7 giugno 1963, e venne seppellita al Holy Cross Cemetery di Culver City.

Zasu Pitts ha una stella sulla Hollywood Walk of Fame al 6554 di Hollywood Blvd.Zasu Pitts star

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto, Gennaio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...