Mary Astor

Mary Astor

Mary Astor.

Nome d’arte di Lucile Vasconcellos Langhanke, nata a Quincy in Illinois il 3 maggio 1906, attrice cinematografica statunitense.

Mary Astor Don Juan

Mary Astor in “Don Juan”, 1926

Avvenente e sofisticata, viene ricordata come una delle indimenticabili femme fatale della storia del cinema, dapprima nel muto in coppia con John Barrymore in “Don Juan” nel 1926, poi nel genere noir, in cui spiccò nel ruolo della torbida e sensuale Brigid O’Shaugnessy, che seduce un cupo Humphrey Bogart, nel film “The Maltese Falcon” del 1941, diretto da John Huston.

Mary Astor Bogart The Maltese Falcon

Mary Astor and Humphrey Bogart in “The Maltese Falcon”, 1941

Nel 1926 vinse l’edizione di quell’anno del premio WAMPAS Baby Stars, un’iniziativa pubblicitaria promossa negli Stati Uniti dalla Western Association of Motion Picture Advertisers, che premiava ogni anno tredici ragazze giudicate pronte ad iniziare una brillante carriera nel cinema.

Mary Astor wampas (3l)

Mary Astor Wampas Baby Star (third from left)

Nonostante una spiacevole vicenda personale negli anni ’30, il suo secondo marito chiese il divorzio e minacciò di portarle via sua figlia dopo la pubblicazione del diario dell’attrice, in cui ella raccontava della sua relazione adulterina con lo scrittore George S. Kaufman. Nel 1942 vinse un premio Oscar per l’interpretazione del melodramma “The Great Lie”, a fianco di Bette Davis.

Mary Astor 3

Alla metà degli anni ‘60, a causa di problemi di salute, si ritirò dalle scene e si dedicò alla scrittura. La sua ultima apparizione sullo schermo risale al 1964 in “Hush… Hush, sweet Charlotte”, per la seconda volta a fianco di Bette Davis.

Mary Astor grave

 

Mary Astor è morta a Los Angeles il 25 settembre 1987, riposa nell’Holy Cross Cemetery di Culver City in California.

 

 

Mary Astor star

 

Mary Astor ha una stella nella Hollywood Walk of Fame al 6701 di Hollywood Blvd.

 

Mary Astor 2

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto, Maggio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...