Liane Haid

Liane Haid

Liane Haid.

Nata Juliane Haid a Vienna il 16 agosto 1895, attrice austriaca.

Apprese dall’infanzia a cantare e a danzare, divenendo ballerina all’Opera di Vienna. Del 1915 fu il suo primo film, il patriottico “Mit Herz und Hand fürs Vaterland” dei coniugi Jacob Fleck e Luise Kolm.

Liane Haid Das Lied ist aus 1930

Girò altri novanta film, quasi tutti in Germania, da “Lady Hamilton” del 1921, diretto da Richard Oswald a “Die fünf Karnickel” del 1953.

Liane Haid Der Prinz von Arkadien 1932

Nel 1923 aveva sposato il barone Fritz von Haymerle, dal quale divorziò nel 1932 per sposare il collega Hans Somborn, col quale ebbe un figlio. Divorziata ancora, dopo aver interpretato nel 1937 uno dei suoi ultimi film, “Peter im Schnee”, sposò Carl Spycher, un medico svizzero col quale viaggiò spesso nei paesi tropicali, e con il quale si trasferì definitivamente in Svizzera.

Liane Haid in Der Provinzonkel 1926

Liane Haid in “Der Provinzonkel”, 1926

Anche la sorella Gert fu attrice e morì prematuramente in un incidente aereo a 38 anni.

Liane Haid grave

 

Liane Haid morì a Köniz, presso Berna, il 28 novembre 2000, le sue spoglie furono inumate nel Dornbacher Friedhof di Vienna.

 

Liane Haid 2

Annunci
Pubblicato in Agosto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto | Lascia un commento

Signe Hasso

Signe Hasso

Signe Hasso.

Nome d’arte di Signe Eleonora Cecilia Larsson, nata a Stoccolma il 15 agosto 1915, attrice cinematografica, teatrale e televisiva svedese naturalizzata statunitense.

Frequentò la scuola d’arte drammatica di Stoccolma e debuttò all’età di dodici anni al prestigioso Royal Dramatic Theater della capitale svedese. Per alcuni anni svolse un’intensa attività teatrale, iniziò la carriera cinematografica nel 1933 con il film “Tystnadens hus”, diretto dal regista e operatore tedesco Harry Hasso, che in seguito sposò. Durante gli anni trenta si distinse tra le più celebri attrici svedesi, vincendo il Theatre League’s De Wahl-stipendium nel 1935 e il Nordic nordiska Gosta Ekmanpriset nel 1939.

Signe Hasso 3

Nel 1940 si trasferì negli Stati Uniti e firmò un contratto con la RKO, che voleva presentarla al pubblico americano come “la nuova Garbo”. Interpretò il ruolo di Mademoiselle nella commedia “Heaven Can Wait” nel 1943 di Ernst Lubitsch. In alcune successive interpretazioni mise in risalto la propria forte personalità, come nel film bellico “The Seventh Cross” nel 1944 con Spencer Tracy, nell’avventuroso “Johnny Angel” con George Raft e nel noir “The House on 92nd Street” di Henry Hathaway nel 1945, nel dramma “A Double Life” nel 1947 di George Cukor con Ronald Colman.

Signe Hasso The Seventh Cross 1944

Signe Hasso in “The Seventh Cross”, 1944

All’inizio degli anni ‘50 la carriera cinematografica dell’attrice iniziò a declinare. Partecipò a show televisivi, iniziò a dividere l’attività artistica tra il teatro a New York e il cinema in Svezia, dove interpretò il film di Ingmar Bergman “Sånt händer inte här” nel 1950. Verso la metà degli anni ‘60 ritornò a Hollywood, dove recitò nel ruolo di Sister René nel thriller “Picture Mommy Dead” nel 1966, e apparve in alcune celebri serie televisive, “Bonanza” nel 1963, “The Girl from U.N.C.L.E.” nel 1967 e “Cannon” nel 1971.

Signe Hasso in A Double Life 1947

Signe Hasso in in “A Double Life”, 1947

Dopo essere stata premiata dal Re di Svezia nel 1972 quale “Membro di prima classe” dell’Ordine di Vasa, una tra le massime onorificenze svedesi, continuò a recitare anche negli anni ‘70, comparendo nelle serie televisive “The Streets of San Francisco” nel 1974, “Ellery Queen” nel 1976, “Starsky & Hutch” nel 1978, “Magnum P.I.” nel 1981, “Quincy M.E.” nel 1982.

Signe Hasso MomoSi dedicò con successo alla composizione, scrivendo canzoni e traducendo in inglese alcuni motivi svedesi folk. Autrice di racconti, nel 1977 pubblicò la novella “Momo”, ispirata alla propria infanzia trascorsa in Svezia. Nel 1979 uscì l’album “Where the Sun Meets the Moon”, composto di versioni arrangiate di popolari motivi svedesi. Lavorò ininterrottamente fino alla metà degli anni ‘80, comparendo ancora sul piccolo schermo in “Fame” nel 1982, “Hart to Hart” nel 1983 e “The Fall Guy” nel 1984. La sua ultima apparizione risale al 2001 in un documentario televisivo dedicato a Greta Garbo. Nella sua lunga carriera cinematografica, che va dal 1933 al 1998, partecipò a trentasette film e cinquantasei serie TV, oltre a dieci documentari come se stessa.

Dopo il divorzio nel 1941 dal regista Harry Hasso, che aveva sposato nel 1933, si risposò con William Langford, che morì nel 1955. Due anni più tardi Signe fu ulteriormente colpita dalla scomparsa dell’unico figlio, avuto dal matrimonio con Hasso, che morì tragicamente in un incidente stradale.

Signe Hasso grave

 

 

L’attrice morì il 7 giugno 2002, dopo una lunga lotta contro un cancro ai polmoni. È sepolta nel Northern Cemetery di Solna in Svezia.

 

 

Signe Hasso star

 

Signe Hasso ha una stella nella Hollywood Walk of Fame al 7080 di Hollywood Blvd.

 

Signe Hasso 2

Pubblicato in Agosto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto | Lascia un commento

Mae Costello

Mae Costello

Mae Costello.

Nata Mae Altschuk a New York il 13 agosto 1882, attrice statunitense.

Già da adolescente cominciò a recitare a teatro, viaggiando per il paese con compagnie di giro. Nel 1902 sposò il noto attore Maurice Costello. La coppia ebbe due figlie, Dolores e Helene, che intraprenderanno pure loro la carriera artistica, con buoni risultati anche in ambito cinematografico. Il matrimonio finì nel 1910, anche se i due divorzieranno solo nel 1927.

Mae Costello figlie

Mae girò diciassette film fino al 1917, esordendo nel 1911 nelle commedie della Vitagraph di John Bunny, accreditata come Georgia Maurice, Mary Costello o semplicemente come Mrs. Costello. Trascurò comunque la sua carriera per allevare le due figlie.Mae Costello 2

È ricordata soprattutto come la matriarca della famiglia Costello che si legò alla dinastia Barrymore attraverso il matrimonio di Dolores con John Barrymore. Queste nozze peraltro furono avversate dalla sua famiglia perché il celebre attore aveva 23 anni più della sposa e sei mesi più della stessa Mae.

Digital StillCamera

Morì il 2 agosto del 1929 di cardiopatia. È sepolta accanto al marito Maurice Costello e alla figlia Dolores Costello Barrymore nel cimitero cattolico Calvary Cemetery di Los Angeles. Sua discendente diretta è l’attrice Drew Barrymore.

Mae Costello grave 2

Pubblicato in Agosto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto | Lascia un commento

Edith Johnson

Edith Johnson

Edith Johnson.

Nata a Rochester nello stato di New York il 10 agosto 1894, attrice statunitense del cinema muto.

Cresciuta nella città della Eastman Kodak Co. venne scelta da questa casa come volto per la sua pubblicità, apparve su tutti i giornali e le riviste, e la porta a essere definita “la ragazza più fotografata del mondo”, e tutto prima che terminasse l’università.

Edith Johnson A Fight for Millions 1918

Edith Johnson in “A Fight for Millions”, 1918

Questa celebrità le portò l’offerta di un contratto cinematografico da parte della Selig Co., che Edith accettò non appena laureata.

I suoi primi film furono con l’attore William Duncan, che sposò nel 1921, dopo molti altri film per la Selig, passò alla Universal nel 1916, dove rimase per due anni, per trasferirsi poi alla Vitagraph.

Edith Johnson Man of Might 1919

Edith Johnson in “Man of Might”, 1919

Con il marito recitò in vari serial, con la Vitagraph e ancora con la Universal, che ebbero grande successo, ma con la Universal le cose non andavano molto bene, si ritirarono dopo il loro ultimo film per lo studio, “Wolves of the North” del 1924.

Edith Johnson The Silent Avenger 1920

Edith Johnson in “The Silent Avenger”, 1920

Per qualche tempo recitarono nel Vaudeville, Duncan recitò ancora in diversi film, in particolare come assistente di Hopalong Cassidy, ma Edith non tornò più sullo schermo. Edith tra il 1913 e il 1924 interpretò ottantasei film.

Edith Johnson William Duncan Fighting Fate 1921

Edith Johnson and William Duncan in “Fighting Fate”, 1921

Edith Johnson grave

 

William Duncan la lasciò vedova nel 1961, Edith morì a Los Angeles il 6 settembre 1969, è sepolta accanto al marito nell’Inglewood Park Cemetery di Inglewood in California.

 

Edith Johnson 2

Pubblicato in Agosto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto | Lascia un commento

Teddy Sampson

Teddy Sampson

Teddy Sampson.

Nata Nora Sampson l’8 agosto 1895 a New York City, attrice americana di teatro e di cinema all’epoca del muto.

Sesta di sette figli, suo padre, che lavorava per una compagnia di taxi di New York, era un pronipote del patriota americano Paul Revere.

Ha iniziato la sua carriera teatrale con un tour di due anni in “School Days” di Gus Edwards, in seguito una stagione con Blanche Ring in “Wall Street Girls”. Dopo essere apparsa nella commedia “When Claudius Smiles”, ha iniziato la sua carriera cinematografica sotto la direzione di D. W. Griffith in film realizzati a New York e in seguito a Hollywood.

Teddy Sampson Who's Who on the Screen 1920

Il primo film di Teddy, “The Life of General Villa” di D. W. Griffith nel 1914, vedeva Pancho Villa interpretare se stesso e Teddy nel ruolo di una delle sue sorelle. Nel 2003 l’attrice Alexa Davalos interpretò la Sampson nel film della HBO “And Starring Pancho Villa as Himself”.

Teddy Sampson Christie Comedies

Ha continuato a recitare nelle Christie Comedies, nelle Parson Comedies e in numerosi film con il marito, l’attore Ford Sterling, che aveva sposato nel 1914. Il suo matrimonio con Sterling, sebbene a tratti problematico, durò fino al 1939, quando il marito la lasciò vedova.

Nella sua carriera di attrice cinematografica, tra il 1914 e il 1923, recitò in quarantaquattro film.

Teddy Sampson grave

 

Morì il 24 novembre 1970 a Los Angeles, è sepolta nel San Fernando Mission Cemetery di Mission Hills in California.

 

 

 

Teddy Sampson 2

Pubblicato in Agosto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto | Lascia un commento

Ann Harding

Ann Harding

Ann Harding.

Nata Dorothy Walton Gatley a San Antonio in Texas il 7 agosto 1902, attrice statunitense.

Figlia di un militare, trascorre l’infanzia fra una base e l’altra seguendo i genitori nei loro spostamenti. Prima di dedicarsi allo spettacolo fece diversi lavori. All’inizio degli anni ‘20 inizia a teatro a New York, ottenendo un buon successo di pubblico e critica già dai suoi primi lavori. Resta a Broadway per quasi dieci anni finché nel 1929 esordisce a Hollywood con il film “Paris Bound”, sul set conosce Fredric March, che diventerà suo grande amico.

Ann Harding Paris Bound 1929

Ann Harding in “Paris Bound”, 1929

Nel 1935 gira “Peter Ibbetsonun”, melodramma di Henry Hathaway tratto dal romanzo di George du Maurier. Non è esente da scelte infelici, quale il film “The Lady Consents”, commedia romantica piuttosto banale, tanto che ad eccezione di uno dei suoi ultimi lavori, “The Man in the Gray Flannel Suit”, gli altri sono quasi tutti mediocri.

Ann Harding The Lady Consents 1936

Ann Harding in “The Lady Consents”, 1936

Dal 1952 comincia a lavorare per la televisione, dedicandovisi completamente dal 1956 al 1965. Tra il 1929 e il 1965 partecipa a trentanove film e a trenta serie TV.

Ann Harding Photoplay aug 1931

Ann Harding on Photoplay magazine cover, august 1931

Fu sposata due volte, con l’attore Harry Bannister tra il 1926 e il 1932, e con il musicista Werner Janssen tra il 1937 e il 1962, ebbe una figlia da entrambi i mariti.

Ann Harding grave

 

 

Morì a Sherman Oaks in California il 1º settembre 1981, è sepolta nel Forest Lawn Memorial Park di Los Angeles.

 

 

Ann Harding star movieAnn Harding ha due stelle sulla Hollywood Ann Harding star tvWalk of Fame, una per il cinema al 6201 di Hollywood Blvd, l’altra per la televisione al 6850 di Hollywood Blvd.

 

 

Ann Harding 2

Pubblicato in Agosto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto | Lascia un commento

Helen Kane

Helen Kane

Helen Kane.

Nata Helen Clare Schroeder nel Bronx il 4 agosto 1904, cantante statunitense.

Iniziò la sua carriera artistica esibendosi come cantante e ballerina di vaudeville. Nel 1927 ebbe una parte nel musical teatrale “A Night in Spain”. Divenne celebre nel 1928 grazie alla canzone “I Wanna Be Loved by You”, inserita nello spettacolo “Good Boy” di Oscar Hammerstein II. Questo brano sarebbe diventato tra i più popolari del XX secolo. In seguito, diradò le sue apparizioni nel mondo dello spettacolo, anche se continuò di tanto in tanto a registrare pezzi e dischi.

Helen Kane Betty Boop

La sua voce ed il suo aspetto furono fonte di ispirazione per l’animatore dei Fleischer Studios Grim Natwick per la creazione del personaggio Betty Boop. Tra il 1929 ed il 1931 fu sotto contratto con la Paramount, con la quale girò alcuni film, “Nothing but the Truth”, “Sweetie” e “Pointed Heels” nel 1929, “Paramount On Parade”, “Dangerous Nan McGrew” e “Heads Up!” nel 1930,” A Lesson In Love” nel 1931. Nel 1933 partecipò alla produzione teatrale “Shady Lady”.

Helen Kane Victor Moore Heads Up 1930

Helen Kane and Victor Moore in “Heads Up”, 1930

Si sposò nel 1924 col commerciante Joseph Kane, il matrimonio finì nel 1928, si concluse col divorzio nel 1932. Nel 1933 sposò l’attore Max Hoffman, ma le nozze finirono presto, la separazione dopo appena sei mesi, il divorzio nel 1935. Nel 1939 sposò l’attore Dan Healy, col quale aveva lavorato in “Good Boy”, i due rimasero insieme tutta la vita, aprirono anche un ristorante a New York, chiamato Healy’s Grill.

Helen Kane Dangerous Nan McGrew 1930

Helen Kane in “Dangerous Nan McGrew”, 1930

Nel 1950 prestò la voce a Debbie Reynolds, che la interpretava ai tempi di “Good Boy”, in “Three Little Words”, negli anni successivi incise alcune canzoni. Durante gli anni ‘50 e ‘60 partecipò a numerosi spettacoli televisivi, fece la sua apparizione finale all’Ed Sullivan Show il giorno di San Patrizio del 1965.

Helen Kane grave

 

 

Morì nel Queens il 26 settembre 1966 e venne sepolta nel Long Island National Cemetery ad East Farmingdale, nello stato di New York.

 

 

 

Helen Kane 2

Pubblicato in Agosto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Donne Famose, Foto, Pin Up | Lascia un commento