Maud Allan

Maud Allan

Nata Beulah Maude Durrant il 27 agosto 1873, pianista, attrice, ballerina e coreografa canadese. Il suo anno di nascita è controverso, spaziando tra il 1873 e il 1880.

Trascorse i suoi primi anni a San Francisco prima di trasferirsi in Germania, a Berlino, per studiare pianoforte alla Hochschule für Musik. Cambiò il suo nome, in parte per lo scandalo che circondò il fratello Theodore, che fu impiccato nel 1898 per l’omicidio di due donne a San Francisco. Il trauma per l’esecuzione la portò ad abbandonare il pianoforte per dedicarsi alla danza.

Nel 1900, bisognosa di denaro, si dice abbia illustrato una enciclopedia per le donne, “Konversations-Lexikon der Frau”. Maud Allan Salome 2Poi iniziò a danzare professionalmente, anche se aveva studiato poco la danza, era atletica e dotata di fantasia, disegnava e cuciva i propri costumi. Nel 1906 debuttò a Vienna con la sua produzione “Vision of Salomé”, tratta dall’opear di Oscar Wilde. La sua Danza dei sette veli divenne famosa e fu soprannominata “The Salomé Dancer”. Nel 1908 fu in tour in Inghilterra, con 250 spettacoli in un anno. Nel 1910 lasciò l’Europa per viaggiare, in cinque anni visitò gli Stati Uniti, l’Australia, l’Africa e l’Asia. Nel 1915 interpretò il suo unico film, “The Rug Maker’s Daughter”, nel ruolo di Demetra.

Maud Allan danceNel 1918 il parlamentare britannico Noel Pemberton sul suo giornale pubblicò un articolo che insinuava che Maud fosse associata al gruppo di cospiratori di guerra tedeschi. Maud fece causa per diffamazione ma perse la causa per le accuse di oscenità del suo ballo Salomè e accusata di praticare molti degli atti sessuali descritti da Wilde nella sua opera. A quel tempo era ancora in vigore la proibizione di rappresentare in pubblico le opere di Wilde. Venne anche ricordato il crimine del fratello, fino a suggerire che c’era un fondo di follia sessuale nella sua famiglia.

Dal 1920 si dedicò all’insegnamento della danza, vivendo con la sua segretaria ed amante Verna Aldrich.

Morì in California il 7 ottobre 1956.Maud Allan Salome

Pubblicato in Foto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro | Lascia un commento

Ruth Roland

Ruth Roland 1930

Nata a San Francisco il 26 agosto 1892, attrice americana all’epoca del cinema muto.

Cominciò la sua carriera già da bambina, lavorando nel vaudeville. Suo padre era un impresario teatrale, la madre una cantante. Debuttò sul palcoscenico all’età di tre anni e mezzo, sapeva cantare e recitare e presto venne conosciuta col nome di Baby Ruth. Nel 1900 i genitori divorziarono e sua madre morì. Ruth Roland Red CircleAndò a stare a Los Angeles da una zia, girando poi in tournée per lavoro. Il regista Sidney Olcott la notò mentre recitava a New York a teatro e le offrì 25 dollari la settimana per lavorare nel cinema. Debuttò sullo schermo con “The Scarlet Letter” dei Kalem Studios nel 1908, divenendo subito conosciuta sotto il nome di “Kalem Girl”. Per la sua giovane età, dovendo ancora finire gli studi, venne mandata sulla costa occidentale, dove poteva girare senza perdere i corsi a scuola. Passò alla Balboa Films e nel 1915 apparve in un serial di avventure di 15 episodi intitolato “The Red Circle”. Insieme a Pearl White venne considerata la regina del serial muto. Ruth Roland Timber QueenTra il 1908 e il 1935 partecipò a 232 film, per lo più “corti”, film di una sola bobina della durata di dieci minuti circa.

Dopo un primo matrimonio durato due anni, dal 1917 al 1919, con Lionel Edward Kent, si sposò con l’attore Ben Bard nel 1929, il matrimonio durò per tutta la vita dell’attrice, che morì a Hollywood di cancro il 22 settembre 1937.Ruth Roland 2

Pubblicato in Foto, Attrici Classiche, Cinema e Teatro | Lascia un commento

Edythe Baker

Edythe Baker 2

Nata in Kansas in una famiglia molto povera il 25 agosto 1899, pianista americana.

Alla morte della madre nel 1910 venne trasferita in un convento nel Missouri, dove iniziò a suonare il pianoforte. Lavorò poi in un negozio di musica e nel 1919 si trasferì a New York dove realizzò dei piano roll. Edythe Baker ZiegfeldSuonò in alcuni musical di Broadway con troupes di vaudeville e nelle Ziegfeld Follies.

Nel 1926 si trasferì in Inghilterra, registrò molti pezzi e comparve con successo in alcune riviste.Edythe Baker wedding Nel 1928 sposò Gerard d’Erlanger, figlio del barone d’Erlanger e membro di una facoltosa famiglia di banchieri. Lasciò l’industria della musica nella metà degli anni ’30. Dopo un divorzio burrascoso, si dice che ebbe una relazione con l’allora Duca di Kent, tornò negli Stati Uniti alla fine della guerra e si stabilì a New York in completo ritiro.Edythe Baker

Poco si sa della sua vita dopo il suo ritiro, solo che morì il 15 agosto 1971 in California. Edythe Baker DuoFortunatamente non è stata completamente dimenticata, grazie allo sforzo di collezionisti appassionati, restauratori e membri dell’AMICA (Automatic Musical Instrument Collectors’ Association) che hanno dato il giusto riconoscimento al suo stile unico e alla sua importante presenza nel mondo della musica.

Pubblicato in Donne Famose, Foto | Lascia un commento

Lucille Ricksen

Lucille Ricksen 4

Nata Ingeborg Myrtle Elisabeth Ericksen il 22 agosto 1910 a Chicago da genitori danesi, attrice americana all’epoca del cinema muto.

Lucille Ricksen 3Iniziò la sua carriera professionale come modella a quattro anni. Nel 1920 arrivò ad Hollywood con la madre Ingeborg, chiamata da Samuel Goldwyn, che immediatamente la fece recitare in un serial di undici episodi, “The Adventures of Edgar Pomeroy”.Lucille Ricksen Edgard Successivamente girò altri 25 film fino al 1925, lavorando al fianco di attori molto popolari del muto, come Marie Prevost, Kenneth Harlan, Conrad Nagel, Jack Pickford, Louise Fazenda, Laura La Plante, Anna Q. Nilsson, Blanche Sweet, Bessie Love, Cullen Landis e Patsy Ruth Miller.

Lucille Ricksen WampasNel 1924 fu eletta tra le WAMPAS Baby Stars, insieme a, tra le altre, Dorothy Mackaill e Clara Bow.

(Nella foto, Lucille è la seconda da sinistra in basso)

Durante le riprese di “The Galloping Fish” nel 1924 si ammalò, lavorò in altri dieci film ma agli inizi del 1925 le sue condizioni peggiorarano e le venne diagnosticata la tubercolosi.Lucille Ricksen magazine 3 Fu costretta a letto durante la malattia e sua madre vegliò su di lei, ma alla fine di febbraio del 1925 la madre morì per un attacco di cuore.

Lucille Ricksen magazine 2Lucille morì due settimane dopo sua madre, il 13 marzo 1925. Dopo la sua morte, i giornali scrissero che la sua malattia era dovuta alla malnutrizione e allo sfinimento, causato dal suo lavoro quasi ininterrotto per dodici anni in condizioni precarie.Lucille Ricksen magazine

lucille little

Pubblicato in Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto, Fotografia, Uncategorized | Lascia un commento

Italia Vitaliani

Italia Vitaliani

Nata a Torino in una famiglia di attori il 20 agosto 1866, attrice teatrale e capocomico, nonchè attrice cinematografica.

Italia Vitaliani locandina 1Esordì sulle scene a soli 13 anni. Suo padre era Vitaliano Vitaliani, attore brillante, sua madre Elisa Duse (sorella del padre di Eleonora). Nel 1883 fece parte della Compagnia Nazionale e l’anno seguente della Compagnia di Cesare Rossi, nella quale recitava anche la cugina Eleonora.

Nel 1892 divenne capocomico, una delle prime donne a rivestire questo ruolo, e fu talmente brava che si parlava di lei come di “un perfetto gentiluomo”.Italia Vitaliani locandina

La sua carriera cinematografica comprende quattro pellicole, girate tra il 1909 e il 1926.

Morì il 16 dicembre 1938.

Pubblicato in Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Donne Famose | Lascia un commento

Eleanor Boardman

Eleanor Boardman

Nata il 19 agosto 1898 a Philadelphia, attrice cinematografica statunitense.

Iniziò la sua carriera come attrice teatrale ma, dopo aver perduto temporaneamente la voce, si dedicò al cinema muto. wampas-baby-stars-1923Dopo diversi ruoli in parti di contorno, ebbe una parte da protagonista nel 1923 in “Souls for Sale”. La sua crescente popolarità fu confermata dalla sua inclusione nella lista WAMPAS Baby Stars nello stesso anno. È apparsa in 32 film durante la sua carriera durata fino al 1935, conquistando il suo più grande successo Eleanor Boardman crowdinterpretando “The Crowd” di King Vidor nel 1928. La sua partecipazione a questo film è riconosciuta come uno dei ritratti più emozionanti del cinema muto degli USA.Eleanor Boardman crowd 1

Nel 1926 si sposò con il regista King Vidor dopo che questi ebbe divorziato dalla prima moglie, e con il quale ebbe due figlie. Il matrimonio durò fino al 1931. Il secondo marito di Eleanor fu Harry d’Abbadie d’Arrast con il quale fu sposata dal 1940 fino alla morte di lui nel 1968. Incapace di affrontare il passaggio dal muto al sonoro, si ritirò dalle scene nel 1935.

Morì a Santa Barbara, in California, il 12 dicembre 1991.

Eleanor Boardman nude
Eleanor Boardman, 1918. Foto di Arnold Genthe, citazione da Diego Velázquez
Pubblicato in Attrici Classiche, Cinema e Teatro, Foto | Lascia un commento

Margaret Gorman

Margaret Gorman 2

Nata il 18 agosto 1905, modella statunitense, eletta prima Miss America della storia nel 1921.

All’età di sedici anni viene scelta come Miss Washington per le sue abilità atletiche, per i suoi trascorsi e per la sua personalità estroversa.Margaret Gorman 4 Viene invitata ad Atlantic City come ospite d’onore al secondo concorso annuale che si tenne l’8 settembre 1921. Vinse il primo premio, il trofeo “Golden Mermaid”. Sino al 1949, con soli 49 kg, è stata la Miss America più magra.

Nonostante la frase che fu in seguito citata per aver pronunciato: “Non mi è mai importato essere Miss America. Non è stata una mia idea. Sono stata molto annoiata da tutto ciò. Voglio davvero dimenticare il tutto.” Margaret Gorman Miss Americaconservò per tutta la vita il vestito di chiffon e paillettes verde acqua che indossava la sera che fu incoronata Miss America.

Gareggiò di nuovo a Miss America nel 1922 e nel 1923, ma in entrambi i casi non vinse, nonostante fosse una delle favorite del pubblico. Qualche anno dopo sposò Victor Cahill, e fu felicemente sposata fino alla sua morte nel 1957. Visse tutta la sua vita a Washington, vivendo la vita mondana della città e dedicandosi ai viaggi.Margaret Gorman death

Morì il 1º ottobre 1995.

Pubblicato in Donne Famose, Foto | Lascia un commento